INDICE DEL CAPITOLO COSA   SONO   LE   PROCEDURE   DI   SEPARAZIONE   CONSENSUALE            -            LA   SEPARAZIONE   CONSENSUALE   SU   ISTANZA   DI   PARTE          LA SEPARAZIONE   CONSENSUALE   SU   ISTANZA   DI   ENTRAMBE   LE   PARTI          -         LA   SEPARAZIONE   DI   FATTO          -         LA   SEPARAZIONE BREVE          -         LA   SEPARAZIONE   CONSENSUALE   CON   NEGOZIAZIONE   ASSISTITA          -         LA   SEPARAZIONE   CONSENSUALE   “IN COMUNE”       _____________________________________ COS’È LA SEPARAZIONE C.D. “BREVE” O “LAMPO”? La separazione “breve” o “lampo” è la definizione giornalistica degli effetti della legge n. 162 del 2014 che ha introdotto delle nuove procedure che consentono di ottenere lo status di separati in poco più di 2 mesi Se   ci   sono   figli ,   si   può   accedere   alla   nuova   procedura   di   separazione   con   negoziazione   assistita   introdotta   dalla   stessa   legge   sopra   richiamata   ed   entrata   in   vigore   nel   2015.   Tale   procedura   si   svolge presso   lo   studio   dell’avvocato   che   provvederà   ad   espletare   gli   adempimenti   di   legge.   Non   è   previsto   che   i coniugi   vadano   mai   in   tribunale.   La   procedura   dura   poco   più   di   un   mese.   Il   costo   dipende   dalla   durata delle negoziazioni e può pertanto variare molto.  Se   non   ci   sono   figli    è   possibile   accedere,   oltre   che   ad   una   qualunque   delle   procedure   di   separazione   ad   una   nuova      procedura   che   la   coppia   può   svolgere   autonomamente,   non   essendo   prevista   l’assistenza obbligatoria   di   un   avvocato.   Tale   procedura,   c.d.   procedura   di   separazione   davanti   al   sindaco    nella   qualità di   ufficiale   dello   stato   civile,   si   svolge   presso   la   Casa   Comunale   e   a   Roma   presso   L’Anagrafe   Centrale   di   via Petroselli 50. La procedura dura circa 2 mesi  e ha un costo di 16 €. il   provvedimento   emesso   all’esito   di   queste   procedure   dall’ufficiale   dello   stato   civile   ha   gli   stessi   effetti   di quello emesso da un tribunale. inoltre   la   legge   n.   55/2015   ha   ridotto   i   termini   per   poter   divorziare   dopo   la   separazione   da   3   anni   a   1   anno se   la   separazione   è   stata   di   rito   giudiziale    o   6   mesi   se   la   separazione   è   stata   di   rito   consensuale    e   dunque   6 mesi anche se la coppia ha fruito di una delle due procedure di separazione consensuale sopra indicate. 
SU
 
© Copyright  Studio Legale Cunico - tutti i diritti riservati. E’ vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso dell’autore. Il presente sito è sottoposto a monitoraggio antiplagio. Verrà perseguito ai sensi di Legge chi espone copia anche parziale non autorizzata.
prec. succ. LA SEPARAZIONE BREVE  TORNA ALL’INDICE  GENERALE DEL CAPITOLO SE OCCORRE PUOI REGOLARE E DIMENSIONI DEL TESTO TENENDO PREMUTO IL TASTO CONTROL (CTRL) SULLA TASTIERA E RUOTANDO LA ROTELLINA DEL MOUSE
CONTATTI
INDICE GENERALE
INDICE SEPARAZIONE
HOME