STUDIO LEGALE CUNICO   © Copyright

 

 

 

QUANTO COSTA UN DIVORZIO?

 

 

I costi di un divorzio consensuale sono paragonabili a quelli della separazione consensuale e possono essere anche minori se la coppia conferma le condizioni di separazione e dunque non è necessario condurre ulteriori trattative e il testo dell’accordo è già sostanzialmente pronto.

Fissa un appuntamento per una consulenza gratuita presso lo Studio. L’avvocato Michele Cunico ti darà dei suggerimenti e ti farà sapere tutto quanto ti occorre per curare adeguatamente i tuoi interessi. Dopo aver ascoltato il tuo caso, redigerà un preventivo gratuito per le attività che ti occorrono per curare nel modo migliore i tuoi interessi che sarai libera/o di accettare o meno. É impossibile determinare il costo di una procedura prima di esaminare il particolare caso perché il lavoro da svolgere può variare molto. Se occorre un approfondito studio della controversia per creare strumenti di pressione ed ottenere un accordo vantaggioso o se si vogliono prevedere trasferimenti immobiliari a composizione dei rapporti patrimoniali, per risparmiare sulle tasse di trasferimento, il prezzo della procedura è differente rispetto al caso di una coppia che ha già deciso la disciplina dei propri rapporti o ad es. non ha interesse a trarre vantaggio dagli sgravi fiscali previsti dalla legge.

Se manca l’accordo che consente di accedere alle procedure consensuali di divorzio, occorre introdurre un giudizio di divorzio contenzioso i cui costi variano a seconda della durata del giudizio e delle attività da compiere.
Questa può variare tra 1 anno e 4 anni circa o anche un tempo inferiore perché se nelle more di un giudizio contenzioso la coppia raggiunge un accordo, il giudizio contenzioso viene subito interrotto per “mancanza di interesse ad agire”e la procedura si trasforma in una procedura di divorzio a domanda congiunta.
Poiché per eseguire un giudizio contenzioso è necessario compiere un numero di attività (redazione atti, tenere udienze, ascoltare testimoni) molto più alto di quelle occorrenti per eseguire una procedura di divorzio consensuale, i costi di un giudizio contenzioso sono sempre maggiori di un giudizio consensuale, salvo che venga presto interrotto come spiegato nel precedente capoverso.
Viene redatto un preventivo che consente alla parte di controllare detto eventuale incremento dei costi mese per mese.